1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

“Concretamente”, per un futuro più pulito

“Proteggiamo la Terra coltivando la terra”: con questo slogan viene presentato a Bari il Progetto “ConCretaMente”, capofila l’IFOC, Azienda Speciale della CCIAA di Bari.

L’appuntamento è per martedì 5 ottobre alle ore 11.30 nella Sala Giunta della Camera di Commercio di Bari.

 

 

Intervenire sul clima a partire dalla tutela del suolo, è la sfida che il Progetto “ConCretaMente” intende affrontare. Promosso da una rosa di cinque partner: capofila l’IFOC Agenzia formativa della CCIAA di Bari, insieme a C.I.A. Confederazione Italiana Agricoltori della provincia di Bari, C.I.BI Consorzio Italiano per il Biologico, Consorzio Puglia Natura e Associazione Eco Bio Equo, il progetto sarà presentato a Bari, nella Sala Giunta della Camera di Commercio, martedì 5 ottobre 2010 alle ore 11.30.

 


L’iniziativa si rivolge ad operatori e professionisti della filiera agroalimentare, attori pubblici e privati della programmazione del territorio e della comunicazione e ai cittadini-consumatori in generale, attraverso una serie di azioni volte ad informare, formare ed educare su pratiche e comportamenti virtuosi.


L’obiettivo è quello di affrontare i problemi legati ai cambiamenti climatici indotti dall’effetto serra, attraverso azioni concrete legate alla corretta gestione del suolo, allo sviluppo dell’agricoltura biologica e alla diffusione di metodi di produzione e consumo sostenibili.


Parteciperanno alla conferenza stampa:

  • Piero Di Cillo, Presidente IFOC Azienda Speciale CCIAA Bari
  • Mary Rina, Assessore al Lavoro e alla Formazione Professionale, Provincia di Bari
  • Nino Paparella, Presidente CIBI Consorzio Italiano per il Biologico
  • Teodoro Miano, Professore di Chimica agraria, Università degli Studi di Bari
  • Vito Scalera, Presidente CIA Confederazione Italiana Agricoltori provincia di Bari
  • Luigi Triggiani, Presidente Consorzio Puglia Natura
  • Marilù Perrone, Presidente Associazione Equo Bio Equo