1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

L'Amicizia

Un pubblico attento e interessato composto da adulti e bambini è stato il protagonista della visita guidata tenuta domenica 27 marzo u.s. a Cassano delle Murge presso l’agriturismo “L’Amicizia” di Pietro Caponio. (www.amicizia.it).
Al centro dell’incontro il tema dell’agricoltura biologica sia nell’attività di produzione che nell’attività di trasformazione dei prodotti agroalimentari, quale espressione migliore dell’impiego del suolo orientato alla tutela dell’ambiente.
La visita ha avuto inizio con la passeggiata presso la masseria didattica: qui il titolare Pietro Caponio e il tecnico C.I.Bi. dott. Cosimo Ficco hanno illustrato le attività aziendali e spiegato i benefici e le tecniche atte a preservare il livello di sostanza organica nel terreno (preservandone la fertilità e tutelando l’ecosistema).


L’azienda, a vocazione agricola biologica, è, infatti, composta dalla parte dedicata all’attività di agriturismo e dalla parte dedicata alla trasformazione che, nella logica del controllo della filiera (dalla fase di produzione alla fase di trasformazione e confezionamento), ha per oggetto esclusivamente i prodotti aziendali.
La visita è passata poi ai temi “cuore” del progetto ConCretaMente: il compostaggio e l’agricoltura biologica quali “buone prassi” per la tutela dell’ambiente e protezione del suolo. Vi è stata la proiezione del video di progetto “ConCretaMente – Proteggiamo la Terra coltivando la terra”accompagnata dalle spiegazioni del dott. Ficco sul ciclo naturale di formazione della sostanza organica e sui benefici che l’agricoltura biologica apporta alla salute dell’ambiente e dell’individuo. E’ seguita, la dimostrazione pratica sull’impiego della compostiera di progetto e, quindi, sulla produzione artificiale di compost aziendale (dei residui colturali e di potatura).
In fine, il titolare dell’azienda Pietro Caponio, ha condotto il gruppo in una passeggiata per i campi aziendali fino al caseificio per la trasformazione del latte aziendale.
La visita guidata, tra la soddisfazione di tutti i partecipanti (visitatori, titolare aziendale e staff di progetto) si è conclusa con la degustazione dei prodotti aziendali e la consegna della piantina di rosmarino simbolo del progetto ConCretaMente.