1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

San Vincenzo

Domenica 17 aprile 2011 ConCretaMente ha tenuto la visita presso l’azienda agricola San Vincenzo (www.agriturismosanvincenzo.it) in agro di Spinazzola. Il bus ha accompagnato il gruppo di visitatori appartenente all’Associazione culturale “Orizzonti” (www.associazioneorizzonti.com) composto da circa 42 adulti, dalla tutor dott.ssa Silvia Milano e dal presidente del C.I.Bi., dott. Gaetano Paparella.
Il tragitto in autobus ha consentito al gruppo di conoscere, tramite le spiegazioni del dott. Paparella,i metodi e i sistemi di coltivazione adottati in agricoltura biologica e al personale C.I.Bi. - Puglia Natura, tramite le spiegazioni dell’Associazione ospite, le attività e la mission di quest’ultima.
Il gruppo ha raggiunto l’azienda verso le ore 10,30 dove è stato accolto dal tecnico C.I.Bi., dott. Nico Berloco  e dal titolare dell’azienda Domenico Lombardi che, compatibilmente con lo stato del suolo reso poco praticabile da un’intensa pioggia notturna, hanno accompagnato il gruppo in visita all’interno dell’azienda.

E’ stato possibile osservare che l’attività agricola vegetale dell’agriturismo è volta alla produzione di colture industriali, quali il pomodoro e colture frutticole che il titolare sottopone a lavorazione per l’ottenimento di conserve di pomodoro e confetture di frutta varia. L’azienda è inoltre dotata di un allevamento di bestiame costituito da bovini da latte di razza Frisona, ovini da latte di razza Altamurana e suini da ingrasso (dai quali ricava salumi).
I temi del ciclo della sostanza organica e del compostaggio qui hanno trovato spazio nell’ambito dell’attività agrozootecnica che a San Vincenzo coniuga due attività: da un lato produce il foraggio occorrente per l’alimentazione animale e dall’altro utilizza le deiezioni animali che (previo processo di compostaggio) rappresentano utili apporti di sostanza organica al suolo per la coltivazione di  ortaggi e frutta.
I temi di ConCretaMente sono stati approfonditi dal dott. Berloco che ha spiegato i metodi utilizzati in agricoltura biologica (finalizzati a mantenere in equilibrio il livello di sostanza organica nel suolo). In particolare, è stata illustrata la corretta tecnica del compostaggio dei residui organici aziendali (vegetali dalle colture agricole, animali dall’allevamento zootecnico e alimentari dall’agriturismo) tramite la visione commentata del video di progetto “ConCretaMente – proteggiamo la Terra coltivando la terra” e la dimostrazione dell’utilizzo della compostiera domestica in dotazione all’azienda San Vincenzo.
Verso le ore 14,00 i  partecipanti hanno terminato la visita e si sono fermati a consumare il pranzo dove hanno potuto gradire specialità alimentari tutte ottenute da produzioni aziendali.
La degustazione ha invogliato molti visitatori ad accostarsi maggiormente ai prodotti biologici aziendali. La visita si è conclusa con consegna delle piantine di rosmarino simbolo del progetto e con l’auspicio che la visita, le informazioni e le dimostrazioni della giornata possano ricordare, ogni giorno, l’amore per l’ambiente e la possibilità che ciascuno, nel proprio piccolo e nella vita quotidiana, offra un contributo alla tutela di esso.